.
Punto Snai on line Calcio Giocato Home Page

Ludo Coeck il centrocampista dell'Inter

Ludo CoeckLudo Coeck nasce il 25 settembre del 1955 a Berchem in Belgio. Prima di approdare all'Inter nella stagione 1983-84, milita per sette stagioni nello squadrone dell'Anderlecht.

Nel suo Paese ha vinto tutto con la maglia color malva. Ludo Coeck ha giocato per ben undici stagioni con il club belga vincendo tutto quello che si poteva vincere in Belgio e in Europa.

Quando si presentò a Milano, felice di iniziare questa avventura italiana, confidò che i suoi tre idoli della sua vita erano: Eusebio, Sandro Mazzola e Gianni Rivera, ma precisò subito, che non assomigliava a nessuno dei tre.

Ludo Coeck arrivò all'Inter a 28 anni e il suo passaggio dall'Anderlecht all'Inter costò alla società neroazzurra circa 2 miliardi di lire.

Con la maglia della società belga Coeck ha vinto due scudetti, tre coppe di lega, due coppe delle coppe, una coppa uefa e due supercoppe.
Nell'unica stagione con l'Inter, il bel centrocampista biondo colleziona 9 presenze in campionato, 2 nelle coppe europee e viene impiegato 4 volte in coppa italia senza mai segnare un gol.

Il suo esordio avviene i coppa italia il 24-8-83 nella gara contro l'Empoli terminata 3-1 a favore dei neroazzurri. La sua ultima presenza con la maglia dell'Inter è in campionato contro il Catania il 13-5-84.

La carta d’identità della meteora nerazzurra
Ludo CoeckNome: Ludo Coeck.
Nato a: Berchem, il 25-09-1955.
Nazionalità: Belga.
Ruolo: centrocampista.
Squadra: Inter.
Note: scompare in un'incidente stradale nel 1985.



• Le rubriche di Calcio Giocato: