.
Punto Snai on line Calcio Giocato Home Page

Fumo o Salute? Perchè per un atleta il fumo è deleterio

Fumo o Salute?Dire che il fumo fa male è superfluo, più interessante è quantizzare i danni causati da questa cattiva abitudine.

Solo in Italia, ogni anno più di 100.000 persone muoiono per malattie causate dal fumo.
Dati epidemiologici confermano che il carcinoma polmonare, le neoplasie del cavo orale, il cancro della laringe colpiscono prevalentemente i fumatori.
Non vanno scordate le cardiopatie ischemiche, gli infarti del mediocardio, le malattie cerebrovascolari, le bronchiti croniche, gli enfisemi polmonari, le arteriopatie periferiche, che trovano terreno fertile e larghissima incidenza nei fumatori.

Non basta diminuire il numero di sigarette, si deve smettere di fumare.
Il fumo danneggia sempre e comunque tutti, anche quelli che ci circondano.

Non solo malattie mortali, ma altre affezioni ugualmente invalidanti, quali gastriti, coliti, enteriti possono avere come causa il fumo.

Lo sportivo di razza, solitamente, si astiene dai fattori di rischio che possono in qualche modo ostacolare o limitare la realizzazione di una impresa o di un record.
Resta comunque il fatto che il fumo è deleterio per tutti!



• Le rubriche di Calcio Giocato: