.
Punto Snai on line Calcio Giocato Home Page

Enzo Bearzot: inedito ritratto del tecnico azzurro

Enzo BearzotEnzo Bearzot è nato a Joannis in provincia di Gorizia, il 26 settembre 1927.
La sua carriera di calciatore inizia nella giovanile dell'Ajello del Friuli, dal quale passa al Pro Gorizia in serie B nella stagione 46-47.
L'anno seguente passa all'Inter e debutta a San Siro contro il Livorno.
Oltre che all'Inter gioca nel Catania, e nel Torino quindi di nuovo all'Inter e al Torino nel quale conclude la sua carriera da calciatore.
Fa il suo esordio in nazionale il 27 novembre 1955 contro l'Ungheria di Puskas.

Nella stagione 64-65, un anno dopo aver lasciato i campi da gioco, inizia la carriera di tecnico delle giovanili del Torino. Dopo aver allenato il Prato in serie C nella stagione 68-69, entra nello staff tecnico della Federazione. Il suo esordio sulla panchina della nazionale come commissario unico, dopo un periodo con Bernardini, avviene l'8 settembre 1977. Con lui gli azzurri conquistano un titolo Mondiale in Spagna 82.

Uno degli hobby preferiti di Bearzot è la musica jazz e la sua inseparabile pipa, avuto in regalo dal presidente Pertini prima dei Mondiali vinti in Spagna.



• Le rubriche di Calcio Giocato: