Punto Snai on line Calcio Giocato Home Page

Juventus Stadium la Dimora della Vecchia Signora

Juventus StadiumJuventus Stadium, non solo un capolavoro architettonico in una zona degradata di Torino, ma un grande vanto per la Juventus e tutti i suoi tifosi ad essere la prima società italiana ad avere uno stadio di proprietà.

La nuova dimora della Vecchia Signora nasce sopra le rovine del vecchio Stadio Delle Alpi, i lavori iniziano nel 2008 il nuovo stadio viene inaugurato l'8 settembre 2011 ed è pronto per la nuova stagione calcistica 2011/12.

Lo Juventus Stadium è uno stadio di ultima generazione: perfetta compatibilità ambientale, 41.000 posti a sedere, nessuna pista di atletica, nessuna recinzione, prime file a solo 7,5 metri dal terreno di gioco.
Con all'interno delle aree commerciali che ospitano 2 ristoranti, 8 aree di ristorazione, il Museo della Juventus e tutto intorno allo stadio è presente il "Walk of Fame" una stellina a ricordo dei più grandi campioni che hanno vestito la maglia bianconera.

Il costo di questo impianto è stato di 120.000.000 di euro, ma il tornaconto sta già ripagando gli sforzi della società bianconera. 75 mila euro sono arrivati per lo sfruttamento del nome. Dalla data dell'inaugurazione è praticamente impossibile trovare un posto libero. Nella prima stagione d'apertura si è registrato un tutto esaurito sia in Campionato che in Coppa Italia. Lo stadio di proprietà non vedrà più sborsare dalle casse della società milioni di euro di servizi aggiuntivi, al contrario porterà ingenti introiti che si stimano attorno al 30 milioni di euro a stagione.

Negli ultimi anni, gli stadi italiani, sono stati protagonisti di violenza e comportamenti inaccettabili in un contesto sportivo. La nuova dimora della Vecchia Signora è un progetto che vuole vincere anche questa battaglia. L'abbattimento delle recinzioni vuol essere anche un'esempio educativo e di maturità verso tutti i nostri tifosi.

La casa della Juventus è concepito per essere un impianto sicuro dove le famiglie possono trascorrere tranquillamente una giornata allo stadio con i propri figli senza il timore di venire aggrediti. Un esempio per tutta la nazione ed un'incentivo a crescere a tutto il calcio italiano.



• Le rubriche di Calcio Giocato: